Amministrazioni pratiche condominiali Studio D'Eramo

Quanto dura l’incarico di Amministratore di Condominio?

Amministratore di condominio Bolzano - Merano - Bressanone://Quanto dura l’incarico di Amministratore di Condominio?

Quanto dura l’incarico di Amministratore di Condominio?

Tanti dubbi, poche certezze.

A distanza di più di quattro anni dall’entrata in vigore della nuova “Riforma del Condominio” (Legge 11 dicembre 2012, n. 220) manca ancora un’interpretazione univoca rispetto al disposto dell’art. 1129, co. 10, I parte, cod. civ. “L’incarico di amministratore ha durata di un anno e si intende rinnovato per uguale periodo”.

Infatti, ai pareri di Associazioni di categoria che rinvengono in tale espressione l’affermazione di una durata illimitata dell’incarico di Amministratore fino a revoca o dimissioni [1] e alle pronunce di Giudici di merito che ritengono automatico il rinnovo dello stesso alla scadenza del primo anno [2], si contrappone la tesi dottrinale che nega in toto, sulla base di alcuni precedenti giudiziali [3] e principi di diritto, una pluriennalità del suo mandato.

La Riforma ci ha regalato solo tanta confusione, allora ? No. Nessuna interpretazione di sorta può attaccare la tutela fondamentale riconosciuta dall’art. 1129 co. 11 cod. civ. ai condomini per difendersi dall’operato dell’Amministratore infedele: il diritto dell’assemblea di deliberarne la revoca in ogni tempo e il potere del singolo di ricorrere all’Autorità giudiziaria se non rende conto della gestione o commette gravi irregolarità.

[1] G. Casamassima, La durata dell’incarico di amministratore, in “News Condominio” del 02.07.2015, reperibile on-line in www.anaciroma.it/news-condominio/550/durata-dell-incarico-di-amministratore.

[2] Vedasi ad es. Trib. Milano, ord. del 07.10.2015; Trib. Cassino, decr. n. 1186/16 del 21.01.2016.

[3] Cass. Civ. Sez. II, sent. 04-10-2005, n. 19348, in Mass. Giur. It., 2005.

CONTATTACI

È GRATIS

PREZZI E PREVENTIVI
2018-03-17T17:07:15+00:00